Turismo Itinerante

Turismo all'aria aperta n.253

Turismo all'aria aperta - Campeggio e tempo libero: il settimanale della vacanza in libertà

Issue link: http://turismoitinerante.uberflip.com/i/844398

Contents of this Issue

Navigation

Page 9 of 117

News 10 TURISMO all'aria aperta Nuova Peugeot 3008: il ruggito del leone L ook sportivo, interni avveni- ristici e grande qualitá rap- presentano le carte con cui la Peugeot 3008 entra a spalle larghe nel segmento dei C- SUV. Vincitrice del premio Auto dell'anno 2017, ci ha incuriositi parecchio e abbiamo deciso di provarla su strada. Tre giorni, 1000 km di tracciato misto sono stati sufficienti per far emergere tutti pregi di que- st'auto che riesce a trainare fino a 1.400 kg. In primis la qualità di interni e finiture, degna di essere alla pari se non addirittura superiore alle blasonate concorrenti tede- sche. E' inattaccabile sotto ogni punto di vista: design, er- gonomia dei comandi, rivesti- menti, plastiche e componentistica sono al me- glio della produzione. Il grande merito va al cruscotto i-Cockpit di seconda generazione, ora con strumentazione completa- mente digitale e un taglio da navicella spaziale, con tanto di illuminazione LED. La versione GT della Peugeot 3008 oggetto della nostra prova è equipag- giata con il più potente diesel BlueHDI da 180 CV e cambio automatico EAT6. Su strada la 3008 il comportamento è gra- devole, ma l'assetto particolar- mente votato al comfort non la rende così dinamica quanto il suo aspetto suggerirebbe. Nel traffico cittadino è strabiliante per il raggio di sterzata ridottis- simo, tale da renderla una maxi-smart. Lunga 445 cm e larga 184, nel traffico si divin- cola molto bene e il motore "tira" già dai regimi bassi, ca- ratteristica essenziale nell'uso cittadino. La visibilità anteriore è buona mentre quella poste- riore per essere ottimale ne- cessita dei sensori di parcheggio di serie della GT (con telecamere che "guar- dano" a 180 gradi). Dolce e fluido il cambio automatico questo SUV è davvero "como- doso" , il che lo rende estrema- mente godibile nella guida rilassata, ma non molto incisiva tra le curve. Sterzo leggero e omogeneo e un ottimo comfort acustico, la rendono un auto ideale per i lunghi viaggi. Per gli amanti dei numeri, la Casa dichiara uno scatto in 8,9 se- condi e 211 km/h di velocità massima, con un consumo di 4,8 l/100 km nel ciclo combi- nato. In sintesi ci è piaciuta e pensiamo che, per la versione top di gamma GT, i 38.200 euro richiesti per l'acquisto siano ben spesi soprattutto se rap- portati all'estrema completezza dell'equipaggiamento di serie: qui troverete ogni genere di op- tional desiderabile come il cambio automatico, la stru- mentazione digitale, le nume- rose cromature, i cerchi da 19", i vetri oscurati, i sensori di par- cheggio, il car-navigator 3D, il mirror screen, il cruise contro adattivo, l'accensioni automa- tica dei fari, i gruppi ottici full LED (e luci ambiente a LED) e molto altro ancora... Il Bubris

Articles in this issue

view archives of Turismo Itinerante - Turismo all'aria aperta n.253