Limiti a 80Km/h e lampioni intelligenti

January 22, 2018 Fabrizio

lampioni intelligenti

La Francia rallenta: 80 Km/h sulle statali

Di fronte ad una mortalità sulle strade che è tornata a risalire, la Francia ha scelto di abbassare il limite di velocità sulle strade secondarie a doppio senso di percorrenza da 90 a 80 km/h. Lo ha annunciato il primo ministro Edouard Philippe, anticipando che una verifica dei risultati della misura sarà fatta nel 2020.

La decisione è stata presa dopo un periodo di sperimentazione su alcune tratte. Secondo il premier transalpino, abbassare il limite di velocità su queste strade, dove nel 2016 hanno perso la vita 1.911 persone, ovvero il 55% del totale, permetterà di salvare dalle 300 alle 400 vite all’anno.

La Francia non è la sola nazione del continente europeo in cui sulle strade secondarie si viaggia al massimo a 80 km/h. Lo stesso limite è imposto in Svizzera, Norvegia e Olanda. In sei paesi d’Europa si viaggia invece a 100 km/h, mentre nei restanti il limite è di 70 km/h.

 

Mentre in Norvegia, i lampioni intelligenti si accendono solo se ci sono auto

L’illuminazione stradale è da sempre un grosso problema per la sicurezza, ma in Norvegia lo risolvono risparmiando energia. Il numero di incidenti stradali nell’ultimo anno è ridotto, ma non quello di pedoni e ciclisti, quasi sempre poco visibili soprattutto su strade poco illuminate battute dagli appassionati delle due ruote a pedali o su attraversamenti pedonali poco visibili. Come si potrebbe aumentare la sicurezza stradale? L’idea viene dalla Norvegia, dove sono in fase sperimentale dei lampioni intelligenti ideati per aumentare la visibilità di tutti gli utenti, risparmiando un’incredibile quantità di energia. All’Italia basterebbe seguire l’esempio dei Paesi più avanti, come in molti altri settori, per migliorare l’efficienza delle infrastrutture con un’ottica al risparmio, ma quello utile alla comunità. Inoltre pare che questa particolarità dei lampioni automatici non sembra affatto creare disturbi visivi o di distrazione.

NORVEGIA ELETTRICA MA ANCHE SMILE

La Norvegia è la patria delle auto elettriche per eccellenza, e proprio in questa chiave di lettura s’inserisce la sperimentazione avviata sull’arteria stradale 155 che collega  Nes e Hole . Un tratto di strada lungo 9 km che permetterà di guidare sempre alla massima visibilità ed essere visti. Circa 220 radar per altrettanti lampioni a led infatti riconoscono il passaggio di qualsiasi veicolo, ciclista o pedone e si accendono solo quando serve. Infatti i lampioni intelligenti installati sull’autostrada a nord di Oslo rilevano il traffico o l’avvicinarsi di qualsiasi auto, moto, bici o pedone stendendo un autentico tappeto di luce dinamica che segue il “target” intercettato. La funzione si rileva utilissima soprattutto sulle strade di periferia ma anche in quelle urbane in caso di pioggia o nebbia.

INVESTIMENTO AMMORTIZZATO TRA 4 ANNI

Durante questa sperimentazione, a guadagnarci non sarà solo la sicurezza stradale, ma anche le casse dello Stato e non ultimi i contribuenti, visto che rispetto a un sistema di illuminazione convenzionale i LED già fanno risparmiare molta energia, e la funzione di ridurre la luminosità al 20% e aumentarla al massimo solo quando serve aiuterà a risparmiare, secondo le stime 2100 kWh a settimana, ripagando per intero l’investimento del test in circa 4 anni. Un chiaro esempio di come sia possibile prendere due piccioni con una fava e farlo senza dispendi di risorse. Sveglia Italia….in fondo la Norvegia non è poi tanto lontana!

L'articolo Limiti a 80Km/h e lampioni intelligenti proviene da Turismo all'aria aperta.

Previous Article
TASTE OF	COURMAYEUR 2018
TASTE OF COURMAYEUR 2018

Il Festival degli chef, dopo la città della moda e la capitale, si sposta in alta quota tra le vette inneva...

Next Article
Da Castel di Sangro al Molise (che esiste e resiste): la riscossa di  Borgotufi
Da Castel di Sangro al Molise (che esiste e resiste): la riscossa di Borgotufi

La Bella Italia, quella che rischiamo di perdere per sempre schiavi di memorie vacue e semiparalizzate da t...